Alle 21.42 del 12 novembre 2011, tra fischi e lanci di monetine, il presidente del consiglio Silvio Berlusconi si è dimesso. Questo gesto spazzerà via il governo più longevo della Seconda Repubblica, un pezzo di storia e un modello sociale con cui gli italiani stentano ormai a riconoscersi.

Leggi tutto


Leave a Reply